12/07/20

Una MeteoCam con componenti di recupero

In questo blog erano presenti 2 WebCam con relative “mini stazioni meteo” basate su arduino. Queste inviavano le immagini dello stretto di Messina e le relative condizioni atmosferiche. Il tutto era tenuto vivo da una connettività trasportata da una Hiperlan che purtroppo non e’ più attiva.
Dovevo trovare un sistema per riattivare (anche in maniera “altalenante”) il servizio… e trovare il modo di fare tutto con componenti di recupero e attrezzi non proprio nati per l’elettronica.

Continua a leggere

4/06/20

Aumentare la memoria interna di uno smartphone Android

Bene, siamo stati furbi, abbiamo comprato il nostro cellulare a 1 euro, abbiamo fregato tutti con l’offertissima :)….bellissimo, velocissimo….ma poi installiamo Whatsapp e Facebook….eh….TaDahhhh…”spazio di archiviazione in esaurimento”!!!!

Ma come???? Smartphone appena comprato, pagato UNEUROOO….
Svuota cache, elimina la foto del piatto di pasta, disinstalla l’app del parcheggio…aria per 1 gg e poi…”spazio in esaurimento”

Dai ci siamo cascati tutti….cellulare economico, veloce…ci fa appassionare…ma poi sbattiamo di fronte ai soli 16Gb di spazio di archiviazione.
Magari 10-12 sono già occupati dal sistema, due app, qualche aggiornamento e …..spazio finito!
Puoi mettere quante memorie SD vuoi….le APP resteranno sempre nel cell…
Come facciamo? Cambiamo smartphone? Iniziamo a cercare guide per ROOTTARE il telefono con millemila rischi di sicurezza?
Forse c’e’ una soluzione alternativa….
Continua a leggere

11/05/20

Irrigazione minimale con Arduino

Questo e’ un progetto in divenire….non e’ già pronto….lo facciamo insieme 🙂
Ho trovato una cassetta della frutta molto simpatica e vorrei realizzare un sistema di irrigazione automatica basato su Arduino.

Lo facciamo insieme? Mi serve pure un nome…Aiutatemi
Continua a leggere

29/04/20

ControllerRGB Killer – basta telecomandi :)

Siamo sinceri, quanti di voi hanno comprato le strisce led rgb con tanto di telecomando…e la usano sempre con uno o più colori fissi? Dai… penso tutti!
E’ bello vedere i giochi di luce che si possono fare…ma oltre al posizionamento in una vetrina per attrarre la gente…non ci vedo altri scopi.

A casa non tengo sicuramente 5 metri di led che mi mostrano in continuazione tutto l’arcobaleno o lampeggiano a ritmi psichedelici…a meno che non viviamo in una giostra 🙂

Diciamo no…ai giochi di luce. Costruiamo un controller “analogico”
Continua a leggere

29/04/20

Linux e processori sempre al minimo

Scrivo queste due righe molto velocemente, dopo 2 giorni passati ad impazzire dietro un Lenovo Thinkpad e l’installazione di un sistema operativo adatto alle sue caratteristiche.
Serve a mia figlia per poter seguire le lezioni scolastiche e partendo da una installazione di Lubuntu decido di dare un aspetto più accattivante al tutto.

L’utilizzo di piattaforme specifiche per ambito scolastico mi fa puntare l’attenzione su un windows 10 moooolto Lite.
Installo il tutto…perdo 1gg solo di aggiornamenti e installazioni software (non ha disco SSD)….per poi ritrovarmi stranamente con il processore che non supera mail il 50% delle sue potenzialità!

Già parliamo di un Core2Duo del 2020…..se poi resta frenato al 50% diventa inutilizzabile
Cerco qua e la…molti hanno il mio stesso problema…ma non mi soffermo più di tanto….windows 10 non riconosce la webcam usata….torniamo a linux.

Abbandono Lubuntu…leggerissimo ma troppo scarno…e mi sposto su Mint XFCE.

Giusto compromesso tra leggerezza e aspetto. In più considero Mint una distribuzione già pronta in tutto e per tutto Out of the Box.

Anche qui….processore al 50%.
O meglio…Htop me lo da al 100% ma alla metà della sua frequenza massima.

Il suo stepping permette di oscillare tra 1 e 2 Ghz…..e lui se ne sta sempre fermo a 1 Ghz.

Ci ho sbattuto la testa per 2gg….arrivando infine alla soluzione!

Il bios (!??!?!?!?!?!?) diceva a linux che poteva si variare la frequenza, ma tra 1 Ghz e 1Ghz!!!!! Quindi lui stava a??? 1 GHZ!

C’e’ un impostazione Bios_limit, che non sono riuscito a modificare in nessun modo, che dice al sistema che deve stare in quei valori e non ci si puo’ spostare da li.

Ma…..alla fine ….la soluzione!!!!
Posso impostare all’avvio un parametro del Kernel che gli dice di ignorare le impostazioni dettate dal bios.

Basta aggiungere la voce “processor.ignore_ppc=1” (senza virgolette) alla linea di caricamento del kernel (di solito in Grub).

Riavvio il sistema e’ ….tahhh  dahhhh….tutto funziona alla grande e processore sfruttato al 100%.

15/04/20

Actioncam Excelvan 4K – il ripristino

Qualche anno fa comprai una Action Cam della Excelvan completa di tutti gli accessori ad un prezzo super stracciato. Prometteva i 4K ma aveva pochissime recensioni. La compro, arriva…funziona…la poso 🙂
Inutilizzata per anni…fino a quando….per un video da Youtuber ( link al mio canale ) … riapro la confezione ehhh ….. batteria KO!

Continua a leggere

15/03/20

Un printserver ai tempi del Coronavirus

 

In questi giorni di quarantena ho deciso di rinfrescare un po la mia postazione di lavoro casalinga. L’arrivo di un nuovo Macbook con macOS Catalina e l’utilizzo del MacBook Air aziendale ha portato grandi modifiche. Oltre al dover eliminare molti cavi e riordinare il tutto mi sono imbattuto nel problema principale che ha portato alla redazione di questo articolo. La vecchia stampante laser ( Samsung ML 2010 ) usata con il vecchio MacOS High Sierra…non e’ più compatibile con il nuovo Catalina!

Continua a leggere