Meno di 1 euro per proteggere la tua rete

Riporto anche qui una breve guida utile per costruire un oggettino tanto semplice quanto importante.
Chi ha fatto esperimenti cablando reti all’aria aperta si e’ dovuto scontrare molto spesso con gli agenti atmosferici. Non intendo solamente acqua, vento e sole….ma anche scariche elettrostatiche, fulmini e similari.

Molti conoscono i parafulmini che, montati sui tetti delle nostre case, svolgono la funzione di convogliare a terra eventuali scariche elettriche proteggendo tutto ciò che sta nelle vicinanze.

Noi oggi costruiremo qualcosa di simile…per i nostri apparati di rete esposti alle intemperie.

Utilizzando prodotti di fascia medio bassa (antenne, switch, router) ho notato che l’involucro e’ spesso di semplice plastica che sappiamo bene essere un ottimo isolante. Se però prendiamo come esempio un Access Point montato su un palo in cima ad un palazzo ci rendiamo conto che abbiamo costruito un ottimo parafulmine….che (essendo isolato) scarica sulla rete di casa nostra!!!

Ebbene si….la plastica…non conduce la corrente sul palo su cui e’ montato il tutto…e quindi l’eventuale scarica trova strada solamente attraverso i cavi di rete…che probabilmente andranno a finire, molti metri dopo, proprio sullo switch di casa.

Cosa possiamo fare?
Alcuni produttori forniscono un apposito cordino metallico che parte dall’elettronica e si va a fissare sul palo. Altri non hanno nulla….
Esiste in commercio un plug metallico con un cavo da fissare a terra….come quello che vedere nella foto seguente…

Prodotto Ubiquiti

Prodotto Ubiquiti

…molto semplice e economico…ma deve essere ordinato…spedito….e viene venduto in pacchi da 20pezzi.

E se ce ne serve solo 1????

Ecco cosa serve :

Materiale usato

Materiale usato

 

  • 2 capocorda
  • 1 plug metallico
  • 30cm di cavo per la messa a terra
  • 1 vite 🙂

Non sto nemmeno a spiegarvi come montare il tutto….vi faccio vedere direttamente il lavoro finito

Lavoro terminato

Lavoro terminato

Basta inserire il finto plug in una delle porte libere della vostra antenna/router/switch e collegare il cavo con una fascetta o una vite saldamente al palo di fissaggio al muro.

Nel caso in cui arrivino delle forti scariche elettriche verrà tutto scaricato sul palo (e quindi a terra) evitando che eventuali fulmini possano bruciare apparati montati a valle della nostra rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.