Casse amplificate 3Watt – PAM8403

Ormai i televisori sono sempre più sottili. Belli, bellissimi da vedere…ma non da ascoltare! Con queste dimensioni, purtroppo, al loro interno c’e’ posto per altoparlanti che a malapena ci fanno comprendere una conversazione in un ambiente silenzioso. Ecco perché i volantini dei vari centri commerciali sono ricchi di soundbar o impianti 5.1 dolby digital turbo stereo!
Ma se vogliamo migliorare l’audio di un piccolo televisore, magari usato in cucina? Dobbiamo per forza spendere molti soldi? O no? Non per forza!

A casa mia dopo aver acquistato un 55 pollici posizionato davanti ad un comodo divano, mi sono ritrovato a dover vedere la Tv in cucina…su una sedia scomoda! Non potendo mandare via di casa il resto della famiglia, ho dovuto modificare l’ambiente in cucina a mio piacimento.
Per la Tv c’e’ poco da fare…Samsung 19 pollici HD!
Per renderla smart…una FireStick di Amazon!
…e per l’audio??? Nulla!
In casa non avevo nulla di poco ingombrante e non volevo spendere soldi per poter potenziare il suono riprodotto dai due altoparlanti striminziti montati all’interno del televisore.
Cerco un po qua e la e trovo un modulo di amplificazione in classe D il cui cuore e’ un famoso integrato…il PAM8403.
Pochi componenti intorno e alimentazione a 5v. Costa pochissimo….circa 1,5 euro…e il resto contavo di trovarlo in casa.
Tra scatoloni e buste nere trovo un vecchissimo impianto 5.1 con DVD integrato (tipico regalo da 18 anni …di tanti anni fa) ormai pieno di polvere e inutilizzato.
Aveva le singole casse separate e munite di connettore posteriore. Ottime per il mio scopo!

Alla lista della spesa aggiungo minuterie e componenti che avevo già in laboratorio…

  • alimentatore/caricabatterie usb da cellulare per fornire i 5v di alimentazione
  • un potenziometro da 47-100Kohm per limitare la potenza delle casse
  • un led rosso e una resistenza da 1kohm per accertare il funzionamento
  • un condensatore elettrolitico da 1000 uF per filtrare e livellare l’alimentazione

tutta roba che si trova in casa….spesa totale….1,5 euro per il modulo di amplificazione.

Passiamo alla pratica ma…in questo articolo non vi mostro un collage fotografico della realizzazione….ci metto invece la …VOCE 🙂
Per la prima volta faccio direttamente il video della realizzazione. Buona visione!
PS…e’ il mio primo video…scusatemi per vocaboli, mhmmm, ehhhhh, congiuntivi, indicativi e vocaboli improbabili.



Ed ho fatto anche il video del risultato finale

Che ne pensate?

Essendo alimentate via USB e avendo un ingresso audio attraverso un jack stereo e’ possibile utilizzarle anche per altri scopi.
3Watt sembrano pochi ma vi assicuro che bastano per la stragrande maggioranza degli utilizzi.
Alla prossima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.