Raffreddiamo la Fonera

Fonera

Fonera

Conoscete la Fonera? Se siete arrivati a leggere questo articolo da Google suppongo di si …. se siete miei assidui lettori (ahahh) ve lo spiego io in due parole.
Un omino tempo fa ha deciso di cambiare il mondo fondando un movimento chiamato appunto FON ! Il sistema e’ semplice…condividere con tutti un pezzettino della vostra connessione. O gratis o a guadagnando qualcosina.

In pratica ci si registra al sito, si compra il suo access point a prezzo irrisorio (se vi interessa contattatemi che vi mando gli inviti) e lo si collega al nostro router. Con un paio di click si decide quanta banda concedere e se guadagnare o no dalla connessione. Chi si trova nelle vostre vicinanze potrà connettersi all’ acces point di Fon con una user e password creata sul sito e usare la connessione ad internet. Se avrete deciso di guadagnarci una parte di quello che l’utente paga a Fon arriva a voi… Se avete deciso di non guadagnare avrete in cambio una connessione gratis in qualsiasi parte del mondo quando troverete una connessione FON.

Diciamo pure che molti utenti hanno trovato il modo di usare questi access point in altri modi….ma non lo vogliamo sapere 🙂

I primi modelli (2100 e 2200) soffrivano un problema di surriscaldamento e nei mesi estivi il loro utilizzo era un vero problema. L’altro giorno me ne capita uno sotto mano….e una volta deciso cosa farci 🙂 scendo in garage per effettuare una piccola modifica che abbassa la temperatura di almeno una decina di gradi.

Tutto quello che serve e’ una ventolina di raffreddamento per CPU e qualche attrezzo da lavoro.

Apriamo la fonera con le 2 viti presenti sul fondo (sotto i gommini)

Fonera aperta

Fonera aperta

Pratichiamo con qualsiasi arnese un foro sul coperchio superiore della dimensione della ventola recuperata. (io l’ho fatto di fretta usando brutalmente una cesoia)
Fatto ciò avvitiamo saldamente la ventolina.

Installazione ventola

Installazione ventola

Le ventole che si trovano sulle CPU sono a 12 volt….ma la fonera è alimentata a 5v. Inutile ragionarci sopra….la ventolina gira anche a 5volt….sicuramente a velocità ridotta…ma il suo compito e’ semplicemente quello di spostare l’aria in maniera più agevole dentro il piccolo contenitore.

Con un tester ho trovato i punti di collegamento

+5v -> sul polo caldo del connettore di alimentazione (dopo il fusibile F1)
GND -> sulla massa della seconda antenna

Saldatura su PCB

Saldatura su PCB

Richiudiamo il tutto

Fonera chiusa - lavoro ultimato

Fonera chiusa – lavoro ultimato

E diamo alimentazione

Fonera accesa - ventola funzionante

Fonera accesa – ventola funzionante

Lavoro da 15 minuti……rendimento garantito 🙂

Buon divertimento

2 thoughts on “Raffreddiamo la Fonera

  1. Buongiorno Danilo
    ho letto la Tua pubblicazione del 19/02/2014 sulla “FONERA” desidero mettere a disposizione la mia linea internet di Vodafon gratuitamente ed in cambio poter utilizzare quella di altri foneri…..non so assolutamente come fare….!!

    1) a quale sito mi devo registrare …?
    2) dove compro la fonera…?
    3) dove compro l’acces point
    4) puoi gentilmente inviarmi un invito…?
    Grazie di cuore….e a buon rendere…!!!!

    Francesca Pogliano

  2. Ciao francesca….puoi fare tutto dal sito http://www.fon.com. Mandami la tua email e ti faccio mandare l’invito. Li acquisti la fonera che devi semplicemente attaccare alla tua vodafon station. Per tutto il resto se la vede lei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.