13/03/16

Blynk…una App per Arduino in 1 minuto

 

Logo

Molto spesso, parlando di Arduino ed altri “aggeggi programmabili”, sento persone che necessitano di uno sviluppatore che metta in pratica ciò che per ora e’ solo un’idea! A volte invece si ha un  progetto già funzionante…che pero’ sarebbe strafigo se gestibile dal tuo smartphone! A volte….non si conoscono le potenzialità di determinati apparati…e le idee muoiono sul nascere!

Bene….date un’occhiata a Blynk….e poi mi dite 🙂

Continua a leggere

27/02/15

Dal Commodore64 ad Arduino…in soli 30 anni!

Vi racconto una storia….la mia storia…probabilmente la storia di molti miei coetanei. Una storiella leggera, che racconto con un po di nostalgia. Una storiella che vi farà tornare indietro nel tempo a circa 20-30 anni fa.

Pronti? Via!

Metà anni Ottanta, scuole elementari… Continua a leggere

16/04/14

Usare Arduino come interfaccia TTL/FTDI

IMG_20140415_145327

Molto spesso capita di trovarsi tra le mani apparati da dover aggiornare con firmware “non propriamente della casa madre” o apparati che non rispondono a nessuna porta di comunicazione “messa a disposizione all’utente medio” 🙂

L’unico modo per poter comunicare e’ attraverso delle porte “Simil-Seriali” presenti all’interno dell’apparato….con dei connettori a pettine (se siete fortunati)…o dei punti strategici “a saldare”.

Se parliamo di “aggeggi” di una decina di anni fa…ci si collega direttamente con una normale seriale presente nel PC…..se l’elettronica e’ più recente c’e’ da procurarsi un Convertitore-Usb-TTL-FTDI!!!

Ecccheccosèèèèèè?????

Continua a leggere

28/01/14

Sensore di Umidità terreno con Arduino

Sensore + Arduino

Quello che vedete qui sopra non e’ un nuovo modo per alimentare Arduino….ma il test di un sensore di umidità appena realizzato.

Ma procediamo per gradi…

Da qualche tempo ho iniziato delle piccolissime coltivazioni che spaziano dai semplici peperoncini (piccantissimi) passando per il prezzemolo … per arrivare ai funghi 🙂

Il problema principale sta nel fatto che, come ci hanno insegnato sin da piccoli, per far crescere queste piante….CI SI DEVE RICORDARE CI INNAFFIARE!

E qui sta il problema principale….mi dimentico sempre….e molte piantine muoiono!

Continua a leggere

8/03/13

Arduino + Cosm/Xively = Internet delle cose

Ethernet Shield

 

 

!!!!AGGIORNAMENTO!!!!

Ormai il sito di COSM si e’ aggiornato….vi rimanda a Xively.com.
Sono sempre loro…ma hanno cambiato l’impostazione grafica e hanno cambiato la libreria per Arduino. Quindi l’articolo e’ sempre valido ma si deve solo sostituire la libreria…e i richiami nel codice.
Sul sito di Arduino.cc sono presenti già gli esempi scaricabili liberamente…. 

 

Abbiamo acceso il led….abbiamo controllato la temperatura della stanza….vogliamo andare oltre???? Pubblichiamo il tutto su internet????
Qualche giorno fa un lettore mi chiede consigli per la realizzazione di una stazione meteo con Arduino e magari con una Raspberry per pubblicare il tutto su internet….
Facendo due conti mi sono reso conto che c’era troppa roba…basta solo l’arduino e rispondendo alla mail con qualche piccolo consiglio passo la palla al lettore.

Casualmente dopo un paio di giorni mi arriva una ethernet shield per arduino dalla Cina….quale migliore occasione per poter testare il funzionamento…se non quello di studiare il sistema per l’amico appassionato?

La temperatura la sappiamo leggere…..su internet ci sappiamo andare….mancava unire il tutto presentandolo con una grafica accattivante……magari sapendo quasi niente di programmazione web 🙂

Continua a leggere

20/12/12

Controllare più pin contemporaneamente – Arduino

ArduinoUno_R3_Front_450px

Da tempo ormai abbiamo imparato a smanettare con il nostro Arduino. Controlliamo apparecchiature complicatissime o accendiamo semplicemente un led. Siamo comunque sperimentatori…degli inventori….dei creativi….dei Makers 🙂

Il punto di forza di Arduino è come abbiamo detto molte volte…la semplicità…la praticità. Per far lampeggiare un led si impiegano pochi secondi….

Semplicità non vuol dire poca potenza…o giochi da bambini 🙂

Continua a leggere