3/11/14

Risparmiamo sulla bolletta elettrica con un click

top

Di articoli del genere sul web ce ne sono molti… ma volevo toccare con mano dove sono presenti gli sprechi effettivi in termini di energia elettrica nelle nostre case….e dove poter “agire” per risparmiare annualmente un bel gruzzoletto di euro con poche semplici piccole modifiche (a portata di casalinga).
Continua a leggere

28/04/14
Prodotto Ubiquiti

Meno di 1 euro per proteggere la tua rete

Riporto anche qui una breve guida utile per costruire un oggettino tanto semplice quanto importante.
Chi ha fatto esperimenti cablando reti all’aria aperta si e’ dovuto scontrare molto spesso con gli agenti atmosferici. Non intendo solamente acqua, vento e sole….ma anche scariche elettrostatiche, fulmini e similari.

Molti conoscono i parafulmini che, montati sui tetti delle nostre case, svolgono la funzione di convogliare a terra eventuali scariche elettriche proteggendo tutto ciò che sta nelle vicinanze.

Noi oggi costruiremo qualcosa di simile…per i nostri apparati di rete esposti alle intemperie.

Continua a leggere

16/04/14

Usare Arduino come interfaccia TTL/FTDI

IMG_20140415_145327

Molto spesso capita di trovarsi tra le mani apparati da dover aggiornare con firmware “non propriamente della casa madre” o apparati che non rispondono a nessuna porta di comunicazione “messa a disposizione all’utente medio” :)

L’unico modo per poter comunicare e’ attraverso delle porte “Simil-Seriali” presenti all’interno dell’apparato….con dei connettori a pettine (se siete fortunati)…o dei punti strategici “a saldare”.

Se parliamo di “aggeggi” di una decina di anni fa…ci si collega direttamente con una normale seriale presente nel PC…..se l’elettronica e’ più recente c’e’ da procurarsi un Convertitore-Usb-TTL-FTDI!!!

Ecccheccosèèèèèè?????

Continua a leggere

5/04/14

Un Mac Se/30 pieno di acciacchi…ma vivo!

Come accennato nell’articolo precedente…nel cofano del mio amico c’era anche un Macintosh SE/30. Metto anche lui sul banco del laboratorio e lo attacco alla 220v. Accendo ehhh…..niente suono! Iniziamo male!!

Però si accende il video e arriva alla richiesta del sistema operativo! Bene… direte voi! Male dico io…perché questo modello ha l’Hard Disk interno….e quindi si presume che abbia già qualcosa di installato…che però non viene caricato!

L’ “SE/30″ e’ infatti tra i primi compatti “mezzi seri”! Nel senso che ha un processore Motorola 68030 a 16Mhz…ha un coprocessore matematico, ha ram espandibile fino a 128Mb…e ha un hard disk di serie! Diciamo quindi che potrebbe essere tutt’ora produttivo!

Continua a leggere

4/04/14

Nuova vita al Macintosh Plus

E da un po di tempo che non parliamo di Retrocomputing. Nello specifico e da tempo che non parliamo di recupero di vecchi computer Apple! Ma sapete…sono difficili da trovare e di conseguenza gli articoli scarseggiano.

Qualche giorno fa mi arriva un messaggio (con tanto di foto) da un amico….

….”guarda cosa ti ho trovato”…..

Recupero

mi sarei potuto aspettare di tutto da questa persona….ma sicuramente non una foto del genere! Un recupero (anzi un salvataggio da sicura discarica) di non UNO…ma bensì DUEEE Macintosh compatti!

Continua a leggere

8/03/14

Tftp e Mac OS X … gioie e dolori

Da anni sono ormai passato all’utilizzo quasi esclusivo di sistemi operativi Apple. La vita è cambiata in positivo, il mio fegato rimane delle dimensioni riportate nei libri di anatomia e ne giova anche l’ordine in casa :)

C’e’ sempre il risvolto della medaglia….
Non essendo un utente che utilizza il computer solo per controllare la posta e scrivere un paio di battute sui Facebook…ho notato che ogni tanto per un uso un po più “smaliziato” il Mac…pone qualche limite! (superabile)

Continua a leggere

19/02/14

Raffreddiamo la Fonera

Fonera

Fonera

Conoscete la Fonera? Se siete arrivati a leggere questo articolo da Google suppongo di si …. se siete miei assidui lettori (ahahh) ve lo spiego io in due parole.
Un omino tempo fa ha deciso di cambiare il mondo fondando un movimento chiamato appunto FON ! Il sistema e’ semplice…condividere con tutti un pezzettino della vostra connessione. O gratis o a guadagnando qualcosina.

In pratica ci si registra al sito, si compra il suo access point a prezzo irrisorio (se vi interessa contattatemi che vi mando gli inviti) e lo si collega al nostro router. Con un paio di click si decide quanta banda concedere e se guadagnare o no dalla connessione. Chi si trova nelle vostre vicinanze potrà connettersi all’ acces point di Fon con una user e password creata sul sito e usare la connessione ad internet. Se avrete deciso di guadagnarci una parte di quello che l’utente paga a Fon arriva a voi… Se avete deciso di non guadagnare avrete in cambio una connessione gratis in qualsiasi parte del mondo quando troverete una connessione FON.

Diciamo pure che molti utenti hanno trovato il modo di usare questi access point in altri modi….ma non lo vogliamo sapere :)

Continua a leggere